Demo2 first
Verzuolo - Il Castello prima del crollo del 2 luglio 1917
Demo2 second
Verzuolo - Il Paschero con Tramway inizio '900
Demo2 third
Verzuolo - "El punt del Mure'", distrutto a meta' degli anni '70
Demo2 fourth
Verzuolo - Via al Castello inizio '900
Demo2 fifth
Verzuolo - La Cartiera nel 1925

castello verzuolo
A Verzuolo, il monumento più importante è il Castello, le sue mura hanno assistito a tutta la Storia del Nostro Comune, alle belle e brutte giornate che hanno scandito nei secoli la vita dei verzuolesi.
Negli ultimi dieci-quindici anni, la scoperta di nuovi documenti, hanno permesso di "revisionare" alcuni aspetti della Storia del nostro Castello, fino ad ora ai verzuolesi sconosciuta. Allegata al libro una rarissima planimetria a colori del Castello, suddivisa nei vari piani, giardini e sotterranei del 1722.
"Verzuolo il CASTELLO", Riccardo Baldi, Vicenza 2015 - pagg. 208, formato 17x24. Edizione a cura dell'Associazione Culturale "Amici del RocceRè", Roccabruna (CN).
Edizione numerata stampata in  sole 170 copie. Euro 16
Da Ottobre 2015 in vendita a Verzuolo presso la libreria-edicola E.R.A. Corso Umberto.


image              image

"Storia di Verzuolo", Riccardo Baldi, Verzuolo 1988 - pagg. 350
"Dalla Cartiera di Verzuolo alle Cartiere Burgo",
Riccardo Baldi, Edizioni la Pagina, Saluzzo 1996, pagg. 200

image              image

"Nel 1623 gli eretici tentano d'impadronirsi del castello di Verzuolo", Riccardo Baldi, I Quaderni di Natura Nostra, Savigliano 1985, pagg.32
"Cara Mamma...Con le lettere di Alpini della Provincia di Cuneo, Testimonianze e Documenti Inediti della piu' grande tragedia bellica della Seconda Guerra Mondiale",
Riccardo Baldi, Napoli 2011, pagg.185

image             image

"RocceRe' Messaggi dalla Preistoria", Riccardo Baldi, Vicenza 2013, pagg. 144
"La Collina di Verzuolo, Storia di Uomini e Fatti",
Riccardo Baldi, Vicenza 2014, pagg. 160

image             image

"Quell'estate del 1630..La Peste a Villanovetta di Verzuolo attraverso i censimenti degli anni 1622 - 1637", Riccardo Baldi, Novel Temp n°40, Sampeyre 1992, pagg. 62
"Incisioni Rupestri", Riccardo Baldi, Ercolano 2011, pagg. 80

 

 

" Verzeul
ed na vòlta...
"

Verzeul ed na volta
a l'era lòn ch'a l'era,
una strejta contrà
e una cita cartiera.

Poche ca, quai palass,
la piasetta del mercà,
marciapè aot e bass
e, 'n binari 'n mes la stra.

Tut ormai a l'à cambià,
luce al neò, fij sot-tera,
larghe stra pavimentà
cose fajte dòp la guera.

Ji Verzoleis, tuti orgoglios,
d'un pais tant luminos,
con soa gent bin educà
e n'industria rinomà.

Verzeul già l'à destinà
con la gent soa laboriosa,
a vnì 'n dì na gran sità,
sità bela e andustriosa!

Giuseppe Signorile,
Verzuolo 4 aprile 1949  
 

 

 

... Non ha senso, amare e ricercare la Storia del proprio paese in documenti, fatti e immagini, per poi tenerseli chiusi in un cassetto...
                                 Riccardo Baldi

Servizi Hosting www.dominioweb.org